Biostimolazione

Con il tempo la pelle, e soprattutto quella del viso particolarmente esposta agli agenti atmosferici esterni, perde lucentezza e turgore. La biostimolazione è un trattamento che prevede l’utilizzo di acido ialuronico a basso peso molecolare che ha la capacità di stimolare la produzione di collagene, che costituisce l’impalcatura della cute, e di mantenere un’adeguata idratazione. Le zone trattate appaiono pertanto più distese, idratate, lucenti assumendo un aspetto rinvigorito.

LE INDICAZIONI

Viso, collo e decolletè sono le zone che meglio rispondono ai trattamenti biostimolanti a base di acido ialuronico a basso peso molecolare.

IL TRATTAMENTO

La procedura prevede l’iniezione della sostanza appena sotto la superficie della cute in punti disseminati su tutta la zona da trattare per mezzo di aghi sottilissimi. L’acido ialuronico a basso peso molecolare può essere utilizzato anche insieme ad aminoacidi e vitamine per migliorare ulteriormente la bioristrutturazione della pelle. Il trattamento richiede circa 20 minuti e per mantenere un effetto duraturo nel tempo è necessario ripeterlo ogni 2-3 mesi. Tutte le attività possono essere immediatamente riprese e può permanere solo per alcune ore un lieve rossore.